.

This is quintagroup.theme.schools top portlets manager
Strumenti personali
Fatti riconoscere
Tu sei qui: Home Eventi Presentazione del Bando START UP

Presentazione del Bando START UP

Quando 04/06/2014
dalle 16:00 alle 18:00
Dove Confindustria Avellino
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

I giovani imprenditori di Confindustria  Avellino discutono il nuovo Bando della Regione Campania relativo alla “Selezione di progetti da ammettere al finanziamento del fondo rotativo per lo sviluppo delle PMI Campane – Misura “Start up”: Scopo dell’incontro - spiega il presidente del Gruppo Giovani imprenditori di Avellino Massimo Iapicca – è quello di informare le realtà del territorio di queste nuove misure di agevolazioni da parte della Giunta Regionale. Il bando di finanziamento di cui parliamo oggi è indirizzato a progetti di giovani under 35 o giovani donne di almeno 18 anni».

 

A presentare il Bando nei particolari Tommaso Mauriello di Confindustria Avellino che ha introdotto la normativa relativa all’accesso al credito e la dottoressa Tiziana Scafaro dello Studio Palmieri di Avellinoche ha esplicato le giuste  modalità  di presentazione della domanda.

 

Con Deliberazione n.378 del 24/09/2013 la Giunta Regionale della Campania ha inteso adottare misure di sostegno al tessuto produttivo della congiuntura economica, stanziando 100 milioni di euro sul Por Fesr 2007-2013. Con il suddetto bando, la Regione intende dunque promuovere la nascita di nuove imprese sul territorio favorendo soprattutto quelle composte da giovani e donne, attraverso finanziamenti diretti a medio termine a tasso agevolato erogati direttamente all’impresa beneficiaria. La dotazione  finanziaria prevista per questa Misura è pari a 30.000.000 di euro, i destinatari della presente sono le micro, piccole e medie imprese nuove ed esistenti, da costituirsi o già costituite sotto forma di ditta individuale, società di persone, di capitale e società cooperative.

 

Sono ammissibili i programmi di investimento, realizzati sul territorio regionale, relativi all’acquisto di beni materiali nuovi, beni immateriali e circolante nel limite del 20% dell’investimento complessivo. Le agevolazioni sono concesse sotto forma di finanziamento a tasso agevolato di importo compreso tra un minimo di 25 mila euro e un massimo di 250 mila euro a copertura del 100% del programma di investimenti ammissibile.L’erogazione del finanziamento avverrà tramite bonifico bancario in due tranche. La durata è di 7 anni con 24 mesi di periodo di differimento decorrenti dalla data di erogazione della prima tranche, pari al 60% dell’investimento ammesso. Il taso d’interesse è del 0,50% e si necessitano garanzie personali all’atto di sottoscrizione del Contratto.

 

I soggetti proponenti presenteranno, a pena di esclusione la domanda in formato elettronico accendendo alla piatta forma informatica S.I.D. Sistema Informativo Dipartimentale presenti sul sito internetwww.sviluppocampnia.it www.economia.campaniaitwww.porfesr.regione.campania.it. Lo sportello telematico per la valutazione degli interventi resterà aperto fino al 30/09/2014 oppure fino ad esaurimento delle risorse stanziate qualora avvenga prima della suddetta data.

 

«Noi giovani imprenditori di Avellino ci rivolgiamo ai giovani di un’età massima di 40 anni offrendo loro opportunità di trovare co founder e fare networking -esordisce così la dottoressa Maria Grazia Villani dei Giovani di Confindustria Avellino presentando il progetto Experimental Start Up Program promosso dall’associazione irpina - attivando sinergie su questo programma cerchiamo di offrire ai giovani come noi presenti sul territorio una speranza di rivalsa. Un modo per tramutare i sogni dei giovani campani in realtà operative».

Ulteriori informazioni su questo evento…